14/01/2013 - Ritorna l'imposta di bollo sui certificati penali

Il comma 486 della legge di stabilità ha reintrodotto il pagamento dell’imposta di bollo in materia di certificati penali, disponendo che: "all'articolo 18, comma 1, primo periodo, del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 2002, n. 115, dopo le parole: «processo penale» sono inserite le seguenti: «, con la sola esclusione dei certificati penali,»". Ne consegue che anche per il certificato dei carichi pendenti e per il certificato penale del casellario è dovuta l'imposta di bollo di €14,62, salvi i casi di esenzione previsti da leggi speciali.

La redazione del sito sta provvedendo ad aggiornare modelli e pagine, per evitare equivoci con l'utenza. Nel caso di discordanza, il personale dell'ufficio vi darà le indicazioni più aggiornate. Ci scusiamo per il disagio.



[Torna all'Archivio delle Notizie]