28/12/2011 - Autocertificazione anche per il casellario

In base alla "legge di stabilità" (legge n. 183, del 12/11/2011), a decorrere dal prossimo 1 gennaio 2012, le certificazioni relative a stati, fatti e qualità delle persone, rilasciate dalle pubbliche amministrazioni sono valide SOLO nei rapporti fra PRIVATI.

Per i rapporti con le pubbliche amministrazioni ed i privati gestori di servizi pubblici, le certificazioni e gli atti di notorietà relative a stati, fatti e qualità delle persone sono SEMPRE sostituiti dall'AUTOCERTIFICAZIONE a norma dell'art. 46 e 47, del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28/12/2000.

La Procura di Ravenna, pertanto, ai sensi dell'art. 15, comma 1, lett. a), della citata legge n. 183/2011, nei certificati del casellario ed in quelli dell'anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato, provvederà ad apporre (a pena di nullità del certificato) questa dicitura:

"IL PRESENTE CERTIFICATO NON PUÒ ESSERE PRODOTTO AGLI ORGANI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE O AI PRIVATI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI"



[Torna all'Archivio delle Notizie]